Lettura dell'Ulisse - Bloomsday

XX Festival Internazionale di Poesia di Genova

BLOOMSDAY 2014

Genova festeggia l’Ulisse di James Joyce

                           Lunedì 16 Giugno 2014                               

A cura di  Massimo Bacigalupo  

 

Ancora una volta sarà possibile rivivere in vicoli, uffici, bar, librerie, osterie, musei e camposanti di Genova le avventure vissute a Dublino il 16 giugno 1904 (110 anni fa!) dall’immortale terzetto dell’Ulisse di James Joyce: Leopold Bloom (un Ulisse ebreo errante che fa il piazzista), sua moglie Molly (una Penelope infida di professione cantante) e lo studente spiantato Stephen (si pronuncia “stiven”) alla ricerca di una missione: scrivere l’Ulisse, appunto. In tutto il mondo gli appassionati di Joyce celebrano Bloomsday; solo a Genova il rito si ripete da nove anni su tutto il corso di una estenuante ed entusiasmante giornata grazie a decine di volontari che animano i diciotto episodi e rivelano la ricchezza e il divertimento di questo padre di tutti i romanzi del Novecento.

 

perché l’odore dell’acqua di mare m’eccitava proprio come le sardine e le scardole della baia dei Catalani di là dalla  roccia erano belle tutte argento nei panieri dei pescatori il vecchio Luigi vicino ai cento dicevano che veniva da Genova e quell’altro vecchio alto con gli orecchini non mi piace uno che per arrivarci ci vogliono le scale io dico che sono tutti morti e ridotti in polvere da un pezzo...”    

                                                                                                                                                                    [Ulisse: “Il Letto - Penelope”]    






Ċ
Genovapiedi,
11 giu 2014, 22:02